Dietologia

I servizi offerti

 

  • Visita specialistica dietologica
  • Valutazione stato nutrizionale, misurazione peso, altezza, circonferenze, plicometria, apporto alimentare e dispendio energetico
  • Educazione alimentare
  • Monitoraggio dello stato nutrizionale
  • Valutazione Chirurgia Bariatrica
  • Terapia dietologica del sovrappeso e dell’obesità (bambino e adulto)
  • Diete fisiologiche
  • Terapia dietologica in condizioni patologiche
  • Terapia dietologica nelle intolleranze e allergie alimentari
  • Bioimpedenziometria

La Dott.ssa Paola Genovese è anche referente per Dietacare – Metabolic Nutrition e Nutri&Biothec.

Bioimpedenza seca mBCA 525 ‒ Misurazione da sdraiati

I parametri di seca mBCA sono stati validati in estensivi studi clinici. Seca mBCA 525 ha dimostrato essere paragonabile al gold standard e ha mostrato un’ottima correlazione nella misurazione della bioimpedenza, con risultati superiori al 95 % in tutti gli studi.

La Bioimpedenziometria (BIA) è un esame di tipo bioelettrico per valutare la composizione corporea e lo stato nutrizionale.
Viene effettuato a paziente sdraiato con l’utilizzo di un tappetino di misura e l’applicazione di elettrodi all’estremità.
Questa metodica ci permette di conoscere con precisione i cambiamenti della composizione corporea e lo stato nutrizionale della persona prima e durante il percorso di terapia sia dimagrante che non.

È indispensabile conoscere la composizione corporea perchè il peso esprime solo la massa corporea totale, l’insieme cioè della massa grassa, dei muscoli, delle ossa e dell’acqua.
Sembra semplice differenziare individui obesi e malnutriti. Tuttavia, un paziente estremamente magro può avere una grande quantità di grasso corporeo, mentre un paziente apparentemente in sovrappeso può avere una elevata quantità di massa muscolare.

Pensare quindi che la variazione di peso riscontrato sulla bilancia corrisponda solo alla nostra massa adiposa è sicuramente sbagliato.
Le variazioni del peso infatti possono verificarsi sia per il comparto fluido (l’acqua totale e la sua distribuzione dentro e fuori le cellule) e sia per il comparto solido (grasso o muscoli).

Acqua corporea
L’acqua corporea totale, l’acqua intracellulare e l’acqua extracellulare sono valutate separatamente.
Questo supporta la rivelazione di edemi, la migliore valutazione di aumento e diminuzione di peso e la scoperta di stati di disidratazione.

SMM – Massa muscolare scheletrica
I valori per il busto e le estremità sono forniti individualmente e visualizzati in un grafico.
L’aumento e il mantenimento della massa muscolare giocano un ruolo chiave nella medicina nutrizionale, perché aiutano a bruciare i grassi e influenzano positivamente l’energia del corpo.

> Scarica la scheda del bioimpedenzometro eca mBCA 525

Dott.ssa Paola Genovese